Come pulire il tuo paralume

Spesso ci viene chiesto qual è il modo corretto per pulire i paralumi: talvolta essi non sono facilmente raggiungibili (ad esempio nel caso di un lampadario) e tendiamo tutti a trascurarli per poi scoprire dopo mesi che sono completamente coperti di polvere.

I paralumi non vanno bagnati, ma puliti a secco usando alcuni strumenti appositi. Buona notizia: probabilmente li avete già o potete facilmente procurarveli in un qualsiasi supermercato!

Step 1. Spolverare delicatamente l’interno e l’esterno del paralume con un pennello pulito o un panno in microfibra, dall’alto verso il basso. In alternativa si può usare un rullo levapelucchi, ma solo sull’esterno.

Step 2. Pulire attentamente i punti poco raggiungibili, ad esempio gli angoli o le frange, con un asciugacapelli (aria fresca) o con una bomboletta ad aria compressa

Step 3. Strofinare il paralume con un panno antistatico che impedirà alla polvere di depositarsi nuovamente

Invece, se il paralume è sbiadito o macchiato, potrebbe essere giunto il momento di sostituirlo: se serve il nostro aiuto o suggerimento per scegliere il tuo prossimo acquisto, è sufficiente scriverci o compilare questo form!

Posted on 06/03/2018 in evidenza 0 1261

Leave a CommentLeave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Blog archives

Categorie del Blog

Latest Comments

No comments

Blog search

Prodotti visti di recente

Nessun prodotto

Menu

Top